Show simple item record

dc.contributor.authorAlberton M
dc.contributor.authorDomorenok E
dc.date.accessioned2018-12-07T07:49:37Z
dc.date.available2018-12-07T07:49:37Z
dc.date.issued2011
dc.identifier.isbn978-88-13-32210-6
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10863/7509
dc.description.abstractSulla scia dell’appello per uno sviluppo sostenibile annunciato dal celebre Rapporto Brundtland (1987) si è evidenziata la necessità condivisa a livello mondiale di intervenire nelle politiche di settore per realizzare azioni sostenibili sotto una triplice dimensione: economica, ambientale e sociale. Più di recente si è affermata una quarta componente, facente perno sulla capacità degli assetti giuridico-istituzionali di rispondere alle sfide globali e locali. Partendo dalla ricostruzione delle qualità istituzionali individuate a livello internazionale e delle indicazioni dell’Unione europea, il presente volume si prefigge l’obiettivo di capire se e come sia stato possibile sviluppare i nuovi assetti e strumenti di governance nell’esperienza italiana del governo delle acque, in particolare in due distretti idrografici: il Distretto Padano e il Distretto delle Alpi Orientali.en_US
dc.language.isoiten_US
dc.publisherCedamen_US
dc.relation.ispartofseriesIus publicum europaeum;
dc.rights
dc.titleLa sfida della sostenibilità: il governo multilivello delle risorse idricheen_US
dc.typeBooken_US
dc.date.updated2018-12-07T07:38:49Z
dc.language.isiIT-IT
dc.description.fulltextnoneen_US


Files in this item

FilesSizeFormatView

There are no files associated with this item.

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record