Show simple item record

dc.contributor.authorDi Michele A
dc.contributor.editor
dc.contributor.other
dc.date.accessioned2018-08-06T07:49:59Z
dc.date.available2018-08-06T07:49:59Z
dc.date.issued2018
dc.identifier.isbn978-88-581-2778-0
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10863/5575
dc.description.abstractPiù di 100.000 sudditi austro-ungarici di lingua italiana originari di Trentino e Litorale adriatico combatterono nell’esercito dell’Impero durante la Grande guerra. Parlavano la lingua del nemico e per questo furono considerati inaffidabili e sospetti dal punto di vista nazionale. Inviati soprattutto sul lontano fronte russo, in migliaia caddero prigionieri. Già nel corso della guerra, circa 4.000 furono intercettati da un’apposita missione militare italiana che, dopo averli selezionati e parzialmente «rieducati», li trasportò via nave nel Regno. Altri, sorpresi dalla rivoluzione bolscevica e trasferiti con un viaggio avventuroso nella concessione militare italiana di Tientsin, furono in parte aggregati al Corpo di spedizione italiano in Estremo oriente, inviato a combattere contro i bolscevichi e rimpatriato soltanto nei primi mesi del 1920. Al di là dei trascorsi avventurosi, vissuti in lunghi anni passati tra guerra, prigionia e complicati ritorni, i soldati di lingua italiana dell’esercito austro-ungarico rappresentano un tema storiograficamente interessante. Le loro vicende ci rimandano alla complessa questione nazionale nella Duplice monarchia, in particolare nelle cosiddette «terre irredente». Ma soprattutto ci spingono a indagare i motivi dello sguardo per certi aspetti egualmente diffidente che su di essi rivolsero sia le autorità austriache, sia quelle italiane, nonché a interrogarci sui sentimenti con cui partirono per il fronte, sulle loro identità culturali, nazionali, regionali e sui modi in cui queste vennero messe in discussione, modificate o ribadite a seguito dell’esperienza di guerra.en_US
dc.language.isoiten_US
dc.publisherLaterzaen_US
dc.relation.ispartofseriesQuadrante Laterza;
dc.rights
dc.titleTra due divise: La Grande Guerra degli italiani d’Austriaen_US
dc.typeBooken_US
dc.date.updated2018-06-18T12:50:14Z
dc.publication.title
dc.language.isiIT-IT
dc.description.fulltextreserveden_US


Files in this item

FilesSizeFormatView

There are no files associated with this item.

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record