Show simple item record

dc.contributor.authorGross B
dc.date.accessioned2020-03-30T10:19:44Z
dc.date.available2020-03-30T10:19:44Z
dc.date.issued2019
dc.identifier.issn1973-4778
dc.identifier.urihttp://dx.doi.org/10.7346/-fei-XVII-03-19_03
dc.identifier.urihttps://ojs.pensamultimedia.it/index.php/siref/article/view/3814
dc.identifier.urihttps://bia.unibz.it/handle/10863/13483
dc.description.abstractFocusing on the student teachers’ evaluation of the prestige of their future profession is needed to include this aspect of the professionalization process in teacher education and training. Hence, knowledge on student teachers’ perceptions is of fundamental worldwide relevance for universities to make the teaching profession more attractive to a wider pool of candidates. Research has shown that the teaching profession has a low social prestige, especially in the Mediterranean area, but there is no evidence on whether the perceived social prestige of the students’ future profession coincides with the students’ personal esteem of the profession. Therefore, this paper gives new insights in the self-evaluation and perceived external, social evaluation of the prestige of the teaching profession among student teachers in one Italian university (Free University of Bozen-Bolzano, N = 154). The results show that student teachers’ self-evaluation and perceived external, social evaluation considerably and significantly diverge. Finally, implications for decision makers and university stakeholders will be discussed in this paper. I futuri insegnanti, oggi studenti di Scienze della Formazione, necessitano di concentrarsi sulla percezione del prestigio della loro futura professione per includerla come uno degli aspetti salienti del processo di professionalizzazione all’interno della loro formazione. A motivo di ciò le università devono curare a livello mondiale la comprensione, da parte dei futuri insegnanti, della rilevanza della loro professione quale aspetto di fondamentale importanza, anche al fine di rendere la professione docente più attraente per un più ampio spettro di candidati. Le ricerche hanno dimostrato che la professione dell’insegnante ha un basso prestigio sociale, specialmente nell'area mediterranea, ma non vi è alcuna prova che il prestigio sociale percepito della futura professione degli studenti coincida con la valutazione che il singolo soggetto ha della sua professione. Questo articolo fornisce pertanto nuovi risultati sull’autovalutazione e la valutazione sociale del prestigio della professione percepita da parte degli studenti delle Scienze della Formazione alla Libera Università di Bolzano (N = 154). I risultati dimostrano che l’autovalutazione degli studenti e la valutazione sociale percepita differiscono in modo considerevole e significativo. Questo contributo tratta inoltre le implicazioni per i decisori e gli stakeholder universitari.en_US
dc.languageEnglish
dc.language.isoenen_US
dc.relation
dc.rights
dc.titleStudent teachers’ self-evaluation and perceived social evaluation of their future profession in South Tyrol – Italy = L’autovalutazione e la percepita valutazione sociale della professione dell’insegnante da parte degli studenti delle Scienze della Formazione in Alto Adige – Italiaen_US
dc.typeArticleen_US
dc.date.updated2020-03-27T03:00:36Z
dc.language.isiEN-GB
dc.journal.titleFormazione & Insegnamento
dc.description.fulltextopenen_US


Files in this item

Thumbnail

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record