Show simple item record

dc.contributor.authorCutello G
dc.contributor.authorOmizzolo A
dc.contributor.authorMaino F
dc.date.accessioned2020-01-10T15:54:16Z
dc.date.available2020-01-10T15:54:16Z
dc.date.issued2019
dc.identifier.urihttps://regdev-blog.eurac.edu/mal-di-montagna/
dc.identifier.urihttps://bia.unibz.it/handle/10863/11847
dc.description.abstractAlla ricerca di rimedi innovativi per contrastare l’affanno dei territori montani Il malessere di chi vive e lavora in montagna non accenna ancora ad attenuarsi. Le cause? Sempre le stesse da decenni: da un lato le difficoltà legate alle specifiche caratteristiche fisiche e climatiche dei territori montani, dall’altra lo stereotipo negativo che li identifica “solo” fragili, marginali e arretrati. Ma “Il vento fa il suo giro”, come ci racconta il noto film dall’omonimo titolo. Si moltiplicano progetti, studi, pubblicazioni e iniziative sul tema della montagna. L’interesse per le terre alte cresce e con esso anche la partecipazione delle comunità montane che via via prendono coscienza del grande potenziale inespresso dei loro territori.en_US
dc.languageItalian
dc.language.isoiten_US
dc.relation
dc.rights
dc.titleMal di Montagnaen_US
dc.typeOtheren_US
dc.date.updated2020-01-10T15:14:34Z
dc.language.isiIT-IT
dc.description.fulltextopenen_US


Files in this item

Thumbnail

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record