Show simple item record

dc.contributor.authorSalvucci D
dc.date.accessioned2019-10-15T12:46:54Z
dc.date.available2019-10-15T12:46:54Z
dc.date.issued2018
dc.identifier.issn1120-0413
dc.identifier.urihttps://www.altreitalie.it/pubblicazioni/rivista/n-57/acquista-versione-digitale/antenati-e-passaporti-migrazioni-e-cittadinanza-italoargentina.kl
dc.identifier.urihttps://bia.unibz.it/handle/10863/11105
dc.description.abstractGli antenati possono essere una risorsa e la pratica genealogica può costituire un dispositivo tattico per ottenere un passaporto che permetta di muoversi più facilmente in uno spazio globale gerarchico e segregazionista. Nel caso argentino, non solo le ricerche genealogiche volte alla richiesta della seconda cittadinanza italiana sono aumentate in modo significativo all’inizio del nuovo millennio, ma anche la pratica genealogica in sé è diventata più popolare, soprattutto tra i ceti medi, mentre un sapere genealogico minimo si è diffuso tra le nuove generazioni. Utilizzando interviste e statistiche, il saggio mette in evidenza la correlazione complessa e non sempre meramente strumentale tra le diverse pratiche genealogiche degli argentini discendenti dei migranti italiani, le richieste della cittadinanza degli antenati e le nuove emigrazioni argentine in Europa.en_US
dc.languageItalian
dc.language.isoiten_US
dc.relation
dc.rights
dc.titleAntenati e passaporti: migrazioni e cittadinanza italoargentinaen_US
dc.typeArticleen_US
dc.date.updated2019-09-29T03:22:26Z
dc.language.isiIT-IT
dc.journal.titleAltreitalie. Rivista internazionale di studi sulle migrazioni italiane nel mondo
dc.description.fulltextnoneen_US


Files in this item

FilesSizeFormatView

There are no files associated with this item.

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record